Ecoritmi: in rete per eventi sostenibili nel settore dello spettacolo

La cultura si fa green: la rete Ecoritmi, composta da Fondazione Roma Tre Teatro Palladium, Eticae – Stewardship in Action e Margine Operativo, continua a promuovere le attività del progetto Metamorfosi Progettare cultura nel mondo che cambia, con un’iniziativa volta alla costruzione partecipata e condivisa di un protocollo per la realizzazione e la gestione di eventi culturali e di spettacolo ad impatto zero.

Il Ministero della Cultura, nell’assegnare i fondi PNRR destinati alla Transizione Ecologica degli Organismi Culturali (Azione B1), ha riconosciuto culturalmente e finanziariamente il progetto della Fondazione Roma Tre Teatro Palladium, in linea con le politiche sostenibili dell’Università Roma Tre. Quest’ultima, parte della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS), integra la sostenibilità in didattica, ricerca, terza missione e gestione, secondo l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Tre saranno gli incontri nei mesi di giugno e luglio 2024 che riuniranno operatori culturali, associazioni, amministrazioni, enti e organizzazioni, studenti, docenti e tutti gli stakeholder interessati per confrontarsi, scambiare buone prassi e partecipare ad attività laboratoriali.

L’obiettivo è quello di costruire un protocollo per eventi che riducano al minimo limpatto sullambiente e la comunità nel settore dello spettacolo garantendo un approccio completo, olistico e integrato. Il documento, abbracciando tutti gli aspetti organizzativi e gestionali, verrà declinato nei tre ambiti della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. Ambientale: riduzione dell’impatto ambientale degli eventi attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili, la gestione efficiente dei rifiuti, la scelta di materiali ecocompatibili e la promozione della mobilità sostenibile; sociale: inclusione di tutti i pubblici, valorizzazione delle diversità e promozione di pratiche di lavoro etico e responsabile; economica: sostegno alle filiere locali, valorizzazione del territorio e creazione di nuove opportunità di lavoro.

Si parte il 24 giugno, dalle 14.00 alle 18.00, presso Casale dei Cedrati a Roma, con Eventi Sostenibili: verso la definizione di un protocollo di sostenibilità. È un laboratorio per la costruzione partecipata di approcci e strumenti per la gestione di iniziative culturali e di spettacolo ad impatto zero, eco-sostenibili, inclusivi. L’incontro nasce dalla necessità di coniugare la fruizione della cultura con la tutela dell’ambiente e la valorizzazione del territorio, creando eventi che siano non solo piacevoli ma anche responsabili: una sfida, ma anche una opportunità di ri-affermazione del ruolo fondamentale che la cultura ricopre nello sviluppo individuale e collettivo della società.

Il progetto Metamorfosi Progettare cultura nel mondo che cambia mira a promuovere la cultura sostenibile nelle arti performative contemporanee, rivolgendosi a operatori, artisti, compagnie, programmatori e realtà imprenditoriali nel settore delle performing arts e affronta temi come la transizione ecologica, la responsabilità sociale d’impresa, la sostenibilità, l’accountability, la rendicontazione, l’impatto socio-ambientale, la certificazione etica e l’economia circolare.

Ecoritmi è una rete composta da Fondazione Roma Tre Teatro Palladium, cooperativa Eticae-Stewardship in action e Margine Operativo, che nasce dalla volontà di promuovere la cultura come strumento di sviluppo sostenibile. Attraverso la collaborazione tra diversi soggetti, Ecoritmi si propone di realizzare progetti e iniziative che favoriscano la transizione verso un modello culturale più ecocompatibile e inclusivo.

24 giugno, ore 14.00 – 18.00 presso Casale dei Cedrati, Via Aurelia Antica 2019 – Roma