Le Fiabe del Centrino: pochi giorni alla conclusione della mostra di Barbara Karwowska

Restano ancora alcuni giorni, fino a domenica 4 agosto, per visitare la mostra personale di Barbara Karwowska dal titolo Le Fiabe del Centrino.

L’artista polacca, che da tempo vive e lavora a Napoli, ha dedicato un intero progetto espositivo al lavoro di uno storico, immenso personaggio della cultura partenopea. I lavori esposti negli spazi del Centro Studi Pietro Golia di Napoli, in via Renovella 11, sono infatti un omaggio alle fiabe de Lo cunto de li cunti overo lo trattenemiento de peccerille di Giambattista Basile.

La mostra a cura del giornalista e sociologo Ivan Guidone, ha ricevuto il patrocinio morale del Consolato onorario della Repubblica di Polonia Regione Campania.

«Dev’essere motivo d’orgoglio per noi napoletani – afferma il curatore della personale – l’interesse espresso da questa valida artista, perché ci fa capire quanto siamo ricchi culturalmente e come le nostre tradizioni continuino ad ispirare anche coloro che non hanno avuto il privilegio di nascere nella nostra terra, ma che forse amano più di noi.»

Viola, bianco e terra d’ombra sono i valori cromatici alla base delle opere che la Karwowska ha selezionato dal suo immenso archivio di lavori per l’esposizione al Centro Studi Pietro Golia. Con essi prendono forma alcuni momenti salienti delle celebri fiabe del Basile, accompagnati da motivi pittorici ricorrenti come il centrino, qui presente con una doppia valenza magico-simbolica.