Social Pop Mirabilia: l’universo pop di Roxy in The Box in mostra allo Studio Trisorio

Lo Studio Trisorio di Napoli ha recentemente inaugurato la mostra Social Pop Mirabilia dell’artista napoletana Roxy in The Box, un evento che ha attratto una grande folla di appassionati e curiosi.

Situato al civico 116 di via Carlo Poerio, lo spazio espositivo, aperto fino al 22 giugno, propone un’ampia gamma di opere che spaziano dagli acrilici su tela ai lightbox, dai neon alle sculture, fino alle installazioni video.

Roxy in The Box, nota per il suo sguardo ironico e dissacrante, esplora e schernisce ogni aspetto della realtà che la circonda. Napoli, sua città natale, rappresenta il luogo dell’anima da cui trae ispirazione, ma la sua arte tocca temi universali, intrecciando simboli antichi e moderni con un linguaggio che abbraccia i consumi di massa, le icone del cinema, della pubblicità, dei fumetti e dei cartoons. L’artista attinge a piene mani dall’iconografia mainstream, rielaborandola secondo la sua particolare visione, e ciò che esce dalla “box” è una rappresentazione del significato totalmente nuova del soggetto, un processo alchemico che rende opera d’arte ciò che nasce in origine per scopi puramente commerciali e di intrattenimento, non ultimo, riuscendo a veicolare con l’immediatezza dell’immaginario collettivo nuovi interrogativi e pungenti riflessioni su temi di cogente attualità, spingendo l’osservatore ad interrogarsi sull’effettivo valore dei simboli conosciuti, andando oltre la realtà posticcia e le risposte preconfezionate.

La mostra, come una guida intergalattica per autostoppisti dell’arte, è un viaggio nel colorato e giocoso immaginario di Roxy, che si confronta con tematiche attuali come l’identità e i ruoli di genere, il femminismo, le costrizioni sociali, la solitudine, il bisogno d’amore, l’alienazione consumista e le migrazioni, offrendo uno sguardo critico e riflessivo sulla società contemporanea. La vocazione della ricerca artistica di Roxy è sempre stata quella di riportare l’arte nel quotidiano, via dall’iperuranio dei circuiti elitari e dell’estetica rarefatta, assolvendo all’urgenza comunicativa e dissacrante della street art e della creatività urbana. Insomma l’arte come “sguardo sulla realtà ultima” ed espressione immaginativa di emozioni.

«Ho chiesto io di esporre in quello spazio che è come una vetrina», spiega Roxy in The Box, «perché a Napoli non ti capita spesso di inciampare nell’arte contemporanea. La maggior parte delle gallerie si trova all’interno dei palazzi, non su strada. Il mio è un intervento di arte urbana, molto vicino a ciò su cui lavoro, un modo per arrivare subito alla gente». La definizione “Social Pop” riflette l’essenza del suo lavoro, mentre “Mirabilia” aggiunge un tocco di meraviglia, sperando di sorprendere sia i visitatori che i passanti casuali.

Tra le opere esposte spiccano le nuove sculture della serie Conchiglia conchistai, simbolo dell’incontro tra mare e terra e dell’incertezza della vita quotidiana. «Noi siamo come conchiglie», spiega l’artista, «pronte ad accogliere qualsiasi cosa. Come il mare, possiamo contenere sia rifiuti che bellezza, ed è fondamentale vivere sempre in presenza».

Un altro pezzo significativo è Pensati in bocca, un’opera che riflette sulla complessa relazione tra alimentazione e sensi di colpa. «Il momento del pasto è diventato un corpo a corpo», continua l’artista, «il cibo, soprattutto lo street food, è spesso divisivo e può portare all’isolamento e all’obesità».

La mostra include anche la videoinstallazione del 2003 Between the Sheets, dove due protagonisti cantano in lingue diverse e indossano camicie di forza al risveglio, simbolo delle costrizioni sociali. Un’altra opera notevole è Maresistere, una cassettiera secretaire ispirata alle migrazioni. Infine, Ti prenderei per le palle, una Venere di Milo reimmaginata come simbolo contro il patriarcato, invita le donne a firmare la statua, trasformandola in un’opera corale.

Roxy in The Box riesce a combinare tenerezza e rigore intellettuale, creando un dialogo tra simboli antichi e moderni con uno stile unico, ironico e profondo.

ROXY IN THE BOX
Social Pop Mirabilia
Studio Trisorio
Via Carlo Poerio 116

La mostra è visitabile dal martedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 19.
Per info: https://www.studiotrisorio.com/