Ricomincio da me: come ritrovare se stessi dopo i 60

Sandra è la classica signora posh dell’Inghilterra bene: marito potente e ricco, casa enorme, posizione sociale invidiabile, poche idee ma preconcette.

Tutta la sua rigida visione del mondo viene a crollare però nel momento in cui scoprirà che la sua vita perfetta era solo una farsa: il marito la tradisce infatti da anni con la sua migliore amica.

L’unica soluzione possibile è rifugiarsi da quell’unica sorella, Bif, che non vede e non sente da anni, disprezzando il suo stile di vita “alternativo”: in quel momento però è la sua unica àncora di salvezza.

Bif rappresenta in pieno l’opposto stile di vita: single, ribelle, povera ma libera.

L’impatto con lo stile di vita della sorella sarà all’inizio traumatico, ma a poco a poco anche la rigida Sandra troverà modo di reagire e riconnettersi con la vera sé…

 

Ricomincio da me (il titolo originale, Finding your feet, rimanda proprio al ritrovare se stessi) è una commedia brillante e ironica soprattutto nella prima parte girata in Inghilterra, con dialoghi serrati che danno un buon ritmo alla narrazione. Quando però si passa al viaggio in Italia, il film inciampa nei soliti stereotipi dell’Italia vista da occhio straniero, con pasta asciutta, gelati e tanta voglia di vivere.

Il cast regge però tutta l’impalcatura: Imelda Staunton (Sandra) e Celia Imrie (Bif) si odiano, si scontrano e si amano come solo due sorelle potrebbero fare, lasciando un po’ in ombra i personaggi maschili, soprattutto un impacciato Timothy Spall.

SCHEDA FILM

REGIA: Richard Loncraine

CAST: Imelda Staunton, Timothy Spall, Celia Imrie, Joanna Lumley, David Hayman, John Sessions, Richard Hope, Josie Lawrence

ANNO: 2017

GENERE: Commedia

PAESE: Gran Bretagna

DURATA: 111 Min

DISTRIBUZIONE: Cinema Distribuzione

DATA USCITA: 8 marzo 2018

 

50 Primavere, la riscossa delle splendide cinquantenni