Dialoghi Napoletani alla Monteoliveto Home Gallery

Se siete appassionati di arte e di vino non potete assolutamente perdere l’appuntamento con i Dialoghi Napoletani di martedì 28 Novembre alla Monteoliveto Home Gallery che, con il consueto format Un bicchiere d’arte unisce il piacere dell’arte a quello dei vini, creando un’esperienza unica che stimola i sensi e l’immaginazione.

Gilbert Ciervo, perfetto padrone di casa e direttore artistico della Home Gallery, ha scelto sei nomi del panorama internazionale per riportare Napoli ancora una volta al centro dell’arte contemporanea.

Attraverso una selezione di opere di sei artisti, provenienti da diverse parti del mondo, Napoli compresa, la mostra dal titolo Neapolitan Dialogues/Dialoghi Napoletani, si propone di creare un dialogo tra gli artisti e il pubblico partenopeo, oltre a mettere in scena un dialogo metaforico tra le opere esposte, offrendo una visione unica di come l’arte possa essere interpretata e apprezzata in modi diversi.

Come di consuetudine alla Monteoliveto Gallery, i visitatori saranno accolti da Gilbert Ciervo con la cordialità e l’esperienza che lo contraddistingue e che ha sviluppato nel corso degli anni in cui, insieme al padre, ha collezionato opere di grande spessore, che riempiono gli spazi della home gallery e si intrecciano con l’esposizione delle opere degli artisti in mostra, creando una esperienza immersiva e coinvolgente.

Situata all’ultimo piano di un palazzo al centro di Napoli, con l’affaccio su di una splendida terrazza con una vista mozzafiato, la Monteoliveto Gallery ad oggi resta una delle realtà più interessanti del panorama artistico, un luogo in cui, sorseggiando ottimo vino, amabilmente servito dai padroni di casa, ci si ritrova spesso in una dimensione tanto familiare da innescare spesso dibattiti e riflessioni che danno voce alle diverse sensazioni che le opere esposte provocano nei visitatori.  

Per questo primo incontro con l’arte contemporanea, ammireremo le opere del napoletano Antonio Conte, dell’olandese Fred Couprie, dell’artista e poeta italiano Gianmaria Giannetti,  e ancora scopriremo la francese Alissa Thor, il pittore americano di origine belga Max Werner e l’inglese David Whitfield, in una esposizione che ripropone una varietà di stili artistici, forme e tecniche, che hanno preso vita da diverse ispirazioni  e che hanno reso ogni opera d’arte unica e affascinante, con la sua storia da raccontare e il suo messaggio da trasmettere.

In un mondo in cui non facciamo altro che correre senza sosta da un punto all’altro della nostra esistenza, la Monteoliveto Home Gallery resta un luogo in cui prendersi il giusto tempo per comprendere il significato nascosto dietro ogni opera e ad apprezzare il lavoro degli artisti in mostra e perché no, conoscere artisti e appassionati d’arte, in una splendida cornice tutta napoletana, sorseggiando dell’ottimo vino. 

Monteoliveto Home Gallery
Neapolitan Dialogues/Dialoghi Napoletani
Mostra internazionale
Vernissage Martedì 28 Novembre 2023 ore 19
Piazza Matteotti 7, 80133, Napoli