Cacciaguai è il grido rock femminista dei Seveso Casino Palace

Cacciaguai è il nuovo singolo dei Seveso Casino Palace disponibile da venerdì 8 marzo su tutti i digital stores distribuito da La Crème Records (via Virgin Music Group Italy). Irruento, ribelle e sincero il brano ha un profumo rock femmineo ed esce proprio il giorno della Festa della Donna per dare finalmente voce a tutto quello che la band non ha raccontato negli ultimi anni.

L’incontro con la nuova frontwoman Lucilla Polastri Menni ha permesso ai Seveso Casino Palace di ritrovarsi nuovamente dopo un periodo in cui sembravano persi ed ora sono pronti a cantarle di santa ragione abbattendo tutte le censure. Rabbia, ribellione, desiderio di sputare fuori sentenze scomode, parlare senza filtri in un flusso continuo per esternare la sofferenza esistenziale:

Nella gola c’ho il calcare/ Il Viakal non serve a un cazzo se sto sporco è esistenziale/ Lascio stare, tanto vale

Cacciaguai è un vero e proprio scovatore di problemi che va in giro con il fine di esorcizzarli uccidendoli. Da qui la scelta di impostare la copertina su sfondo rosso con al centro un pugnale, l’arma con cui il cacciatore mitologico vuole estirpare tutto quello che non va nella società odierna. Nel testo ci sono numerosi riferimenti espliciti:

C’è il disagio, ci sono i soprusi, c’è il riferimento ad esperienze vissute sulla propria pelle. Poi ancora si insiste sulla tematica di non accettare se stessi, del sentirsi insultati e lasciati da soli- racconta la band – per scoprire in realtà che è proprio lo stare da soli che ti fa diventare chi sei veramente.

Un brano alternative rock crossover denso di parole, esplicito e con influenze elettroniche. I Seveso Casino Palace sono tornati per provocare e dar fastidio soprattutto a chi tarpa le ali all’individualità. Cacciaguai è solo il primo atto di una ribellione che la band porterà avanti nei prossimi mesi e di cui inizia a darci un assaggio con questo primo singolo estratto dal prossimo Ep.

SEVESO CASINO PALACE PER TUTTI NOI

I Seveso Casino Palace sono una band milanese composta dalla giovane cantante Lucilla Polastri Menni, Gianluca Vergani (guitar), Salvatore Falzone (bassista), Fabiana Lauro (tastierista) e Alessandro D’Amico (batterista). La loro storia inizia ormai undici anni fa nel 2013 quando poco più che adolescenti si uniscono spinti dal desiderio di fare alternative rock insieme.

Il nome d’arte è tutto un programma: il riferimento al fiume di Milano rimanda all’idea dell’esondare e travolgere tutto con la loro musica.

Dopo la partecipazione ad X Factor del 2018, la band ha girato tutta l’Italia condividendo il palco con artisti come Davide Van De Sfroos, Rebel Roots, Camillas, ROS, Il Tre e Meganoidi. Nel 2021 l’incontro con Lucilla segna l’inizio di un nuovo capitolo: i Seveso Casino Palace trovano la loro nuova voce, chiudendo un percorso di ricerca musicale durato tre anni.